Case study: il Comune di Milano e il rapporto con i CAF

Verso Nord. Nel nostro viaggio ideale tra i Comuni della Penisola impegnati nella raccolta delle domande di Bonus Energia, ci lasciamo momentaneamente alle spalle il Sud ricco di storie per andare in Lombardia e raccontare l’esperienza del Comune di Milano.

Case study: Il Comune di Falerna (CZ) e la comunicazione “personalizzata” al cittadino

Dalla Puglia alla Calabria il passo è breve. Basta in piccolo balzo perché il viaggio alla ricerca di casi studio sul sistema SGAte ci conduca dal Comune di Tuglie (LE) a Falerna, cittadina di 4mila abitanti in provincia di Catanzaro. Qui sono state presentate 138 domande di Bonus Sociale per l’energia elettrica: un’esperienza positiva della quale parliamo con Daniele Menniti, già Sindaco e ora vice sindaco del Comune catanzarese.

Case study: Il Comune di Tuglie (Le) e la comunicazione del Bonus Energia tra Internet e passaparola

Dopo aver fatto tappa in Toscana e Sicilia, la rassegna Ancitel di casi studio dedicati al sistema SGAte approda in Puglia. A finire sotto la lente di ingrandimento questa volta è il Comune di Tuglie, cittadina di 5.333 abitanti che, grazie a un’azione puntuale e mirata di comunicazione con il territorio, ha raccolto 257 domande di Bonus Sociale per l’energia elettrica. Un risultato notevole, del quale proviamo a capire le ragioni con l’aiuto della dottoressa Manuela Mauro, operatore SGAte in forze all’ufficio URP del Comune pugliese.

Case study: il Comune di Licodia Eubea (CT) e il rapporto “uno a uno” con i cittadini aventi diritto al Bonus Energia

In Italia ci sono 5720 Comuni con popolazione fino a 5mila abitanti. Di questi, 1727 sono divisi tra Sud e Isole mentre se contano 197 nella sola Sicilia. Pochi ma significativi numeri che aiutano a definire il contesto italiano, fatto di tante piccole comunità sparse su tutto il territorio, e insieme motivano la scelta del soggetto per questo secondo caso studio dedicato al sistema SGATE: il Comune di Licodia Eubea, cittadina in provincia di Catania con poco più di 3mila abitanti.

Case Study: il Comune di Firenze e la comunicazione al territorio del Bonus Energia

Con questo articolo si inaugura una serie di case study dedicati al sistema SGAte. Nel caso specifico, l’analisi prende in considerazione le azioni svolte dal Comune di Firenze per comunicare al territorio l’esistenza del Bonus Energia. Ne abbiamo parlato con Sergio Goretti, direttore dell’ufficio Area Metropolitana e Decentramento (cui fanno capo i sei URP distribuiti sul territorio di Firenze) e responsabile del sistema SGAte per l’amministrazione Fiorentina.

Condividi contenuti