• Bonus Idrico e piattaforma SGAte - Aspetti regolamentari e operativi per i Gestori Idrici, 30 ottobre 2018

    30/10/2018
    Descrizione: 
    Come noto dal 1 luglio 2018 i cittadini in condizione di disagio economico e in possesso dei requisiti previsti dalla normativa possono richiedere di accedere all'agevolazione prevista dal dPCM 13 ottobre 2016 per la fornitura idrica (cd. Bonus Idrico), che consiste in uno sconto sulla tariffa relativa al servizio di acquedotto per le utenze domestiche. Anche il bonus idrico, come già accade per le agevolazioni sulle tariffe di elettricità e gas, può essere gestito tramite la piattaforma SGAte di ANCI (www.sgate.anci.it) senza ulteriori oneri economici a carico del Comune per la gestione informatica del processo di acquisizione e inoltro delle richieste. Ai Gestori del servizio di acquedotto compete la presa in carico delle domande acquisite dal Comune per le verifiche di competenza e l'esitazione delle stesse, attraverso la stessa piattaforma SGAte, oltre naturalmente all'erogazione del bonus agli aventi diritto. Al fine di illustrare meglio il contesto normativo e regolamentare, il ruolo del Gestore Idrico e le funzionalità della piattaforma SGAte con specifico riferimento alla presa in carico e alla esitazione delle domande di ammissione al bonus idrico, ANCI - con la collaborazione della Direzione Advocacy Consumatori e Utenti e la Direzione Sistemi Idrici dell’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente - organizza un webinar gratuito dedicato ai soggetti Gestori.  Il webinar, in programma il giorno 30 ottobre 2018, con inizio alle ore 11 è dedicato in particolar modo ai Comuni che gestiscono in economia il servizio di acquedotto.
  • Bonus Idrico e piattaforma SGAte - Aspetti regolamentari e operativi per il Comune, 18 ottobre 2018

    18/10/2018
    Descrizione: 
    Come noto dal 1 luglio 2018 i cittadini in condizione di disagio economico e in possesso dei requisiti previsti dalla normativa possono richiedere di accedere all'agevolazione prevista dal dPCM 13 ottobre 2016 per la fornitura idrica (cd. Bonus Idrico), che consiste in uno sconto sulla tariffa relativa al servizio di acquedotto per le utenze domestiche. Anche il bonus idrico, come già accade per le agevolazioni sulle tariffe di elettricità e gas, può essere gestito tramite la piattaforma SGAte di ANCI (www.sgate.anci.it) senza ulteriori oneri economici a carico del Comune per la gestione informatica del processo di acquisizione e inoltro delle richieste. Al fine di illustrare meglio il contesto normativo e regolamentare, il ruolo del Comune e le funzionalità della piattaforma SGAte con specifico riferimento alla gestione delle domande di accesso al bonus idrico, ANCI - con la collaborazione della Direzione Advocacy Consumatori e Utenti e la Direzione Sistemi Idrici dell’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente - organizzano un ciclo di webinar gratuiti dedicati agli operatori comunali. Il giorno 18 ottobre 2018, con inizio alle ore 11.è in programma il sesto webinar del ciclo, che mette a fuoco le novità introdotte dalla Determinazione n. 14/2018-DACU di ARERA del 9 agosto 2018.
  • Bonus Idrico e piattaforma SGAte - Aspetti regolamentari e operativi per i Gestori Idrici, 27 settembre 2018

    27/09/2018
    Descrizione: 
    Come noto dal 1 luglio 2018 i cittadini in condizione di disagio economico e in possesso dei requisiti previsti dalla normativa possono richiedere di accedere all'agevolazione prevista dal dPCM 13 ottobre 2016 per la fornitura idrica (cd. Bonus Idrico), che consiste in uno sconto sulla tariffa relativa al servizio di acquedotto per le utenze domestiche. Anche il bonus idrico, come già accade per le agevolazioni sulle tariffe di elettricità e gas, può essere gestito tramite la piattaforma SGAte di ANCI (www.sgate.anci.it) senza ulteriori oneri economici a carico del Comune per la gestione informatica del processo di acquisizione e inoltro delle richieste. Ai Gestori del servizio di acquedotto compete la presa in carico delle domande acquisite dal Comune per le verifiche di competenza e l'esitazione delle stesse, attraverso la stessa piattaforma SGAte, oltre naturalmente all'erogazione del bonus agli aventi diritto. Al fine di illustrare meglio il contesto normativo e regolamentare, il ruolo del Gestore Idrico e le funzionalità della piattaforma SGAte con specifico riferimento alla presa in carico e alla esitazione delle domande di ammissione al bonus idrico, ANCI - con la collaborazione della Direzione Advocacy Consumatori e Utenti e la Direzione Sistemi Idrici dell’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente - organizza un webinar gratuito dedicato ai soggetti Gestori, ivi inclusi i Comuni che gestiscono in economia il servizio di acquedotto. Il webinar si colloca inoltre immediatamente a valle del rilascio in test pubblico delle funzionalità lato Gestore ed è in programma il giorno 27 settembre 2018, con inizio alle ore 11.
  • Bonus Idrico e piattaforma SGAte - Aspetti regolamentari e operativi per il Comune, 24 luglio 2018

    24/07/2018
    Descrizione: 
    Come noto dal 1 luglio 2018 i cittadini in condizione di disagio economico e in possesso dei requisiti previsti dalla normativa possono richiedere di accedere all'agevolazione prevista dal dPCM 13 ottobre 2016 per la fornitura idrica (cd. Bonus Idrico), che consiste in uno sconto sulla tariffa relativa al servizio di acquedotto per le utenze domestiche. Anche il bonus idrico, come già accade per le agevolazioni sulle tariffe di elettricità e gas, può essere gestito tramite la piattaforma SGAte di ANCI (www.sgate.anci.it) senza ulteriori oneri economici a carico del Comune per la gestione informatica del processo di acquisizione e inoltro delle richieste. Al fine di illustrare meglio il contesto normativo e regolamentare, il ruolo del Comune e le funzionalità della piattaforma SGAte con specifico riferimento alla gestione delle domande di accesso al bonus idrico, ANCI - con la collaborazione della Direzione Advocacy Consumatori e Utenti e la Direzione Sistemi Idrici dell’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente - organizzano un ciclo di webinar gratuiti dedicati agli operatori comunali. Il giorno 24 luglio 2018, con inizio alle ore 11.è in programma il quinto webinar del ciclo.
  • Bonus Idrico e piattaforma SGAte - Aspetti regolamentari e operativi per il Comune, 17 luglio 2018

    17/07/2018
    Descrizione: 
    Come noto dal 1 luglio 2018 i cittadini in condizione di disagio economico e in possesso dei requisiti previsti dalla normativa possono richiedere di accedere all'agevolazione prevista dal dPCM 13 ottobre 2016 per la fornitura idrica (cd. Bonus Idrico), che consiste in uno sconto sulla tariffa relativa al servizio di acquedotto per le utenze domestiche. Anche il bonus idrico, come già accade per le agevolazioni sulle tariffe di elettricità e gas, può essere gestito tramite la piattaforma SGAte di ANCI (www.sgate.anci.it) senza ulteriori oneri economici a carico del Comune per la gestione informatica del processo di acquisizione e inoltro delle richieste. Al fine di illustrare meglio il contesto normativo e regolamentare, il ruolo del Comune e le funzionalità della piattaforma SGAte con specifico riferimento alla gestione delle domande di accesso al bonus idrico, ANCI - con la collaborazione della Direzione Advocacy Consumatori e Utenti e la Direzione Sistemi Idrici dell’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente - organizzano un ciclo di webinar gratuiti dedicati agli operatori comunali. Il giorno 17 luglio 2018, con inizio alle ore 11.è in programma il quarto webinar del ciclo.
  • Bonus Idrico e piattaforma SGAte - Aspetti regolamentari e operativi per il Comune, 12 luglio 2018

    12/07/2018
    Descrizione: 
    Come noto dal 1 luglio 2018 i cittadini in condizione di disagio economico e in possesso dei requisiti previsti dalla normativa possono richiedere di accedere all'agevolazione prevista dal dPCM 13 ottobre 2016 per la fornitura idrica (cd. Bonus Idrico), che consiste in uno sconto sulla tariffa relativa al servizio di acquedotto per le utenze domestiche. Anche il bonus idrico, come già accade per le agevolazioni sulle tariffe di elettricità e gas, può essere gestito tramite la piattaforma SGAte di ANCI (www.sgate.anci.it) senza ulteriori oneri economici a carico del Comune per la gestione informatica del processo di acquisizione e inoltro delle richieste. Al fine di illustrare meglio il contesto normativo e regolamentare, il ruolo del Comune e le funzionalità della piattaforma SGAte con specifico riferimento alla gestione delle domande di accesso al bonus idrico, ANCI - con la collaborazione della Direzione Advocacy Consumatori e Utenti e la Direzione Sistemi Idrici dell’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente - organizzano un ciclo di webinar gratuiti dedicati agli operatori comunali. Il giorno 12 luglio 2018, con inizio alle ore 11.è in programma il terzo webinar.
  • Bonus Idrico e piattaforma SGAte - Aspetti regolamentari e operativi per il Comune 6 luglio 2018

    06/07/2018
    Descrizione: 
    Come noto dal 1 luglio 2018 i cittadini in condizione di disagio economico e in possesso dei requisiti previsti dalla normativa possono richiedere di accedere all'agevolazione prevista dal dPCM 13 ottobre 2016 per la fornitura idrica (cd. Bonus Idrico), che consiste in uno sconto sulla tariffa relativa al servizio di acquedotto per le utenze domestiche. Anche il bonus idrico, come già accade per le agevolazioni sulle tariffe di elettricità e gas, può essere gestito tramite la piattaforma SGAte di ANCI (www.sgate.anci.it) senza ulteriori oneri economici a carico del Comune per la gestione informatica del processo di acquisizione e inoltro delle richieste. Al fine di illustrare meglio il contesto normativo e regolamentare, il ruolo del Comune e le funzionalità della piattaforma SGAte con specifico riferimento alla gestione delle domande di accesso al bonus idrico, ANCI - con la collaborazione della Direzione Advocacy Consumatori e Utenti e la Direzione Sistemi Idrici dell’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente - organizzano un ciclo di webinar gratuiti dedicati agli operatori comunali. Il giorno 6 luglio 2018, con inizio alle ore 11.è in programma il secondo webinar.
  • Bonus Idrico e piattaforma SGAte - Aspetti regolamentari e operativi per il Comune 28 giugno 2018

    28/06/2018
    Descrizione: 
    Come noto dal 1 luglio 2018 i cittadini in condizione di disagio economico e in possesso dei requisiti previsti dalla normativa potranno richiedere di accedere all'agevolazione prevista dal dPCM 13 ottobre 2016 per la fornitura idrica (cd. Bonus Idrico), che consiste in uno sconto sulla tariffa relativa al servizio di acquedotto per le utenze domestiche. Anche il bonus idrico, come già accade per le agevolazioni sulle tariffe di elettricità e gas, può essere gestito tramite la piattaforma SGAte di ANCI (www.sgate.anci.it) senza ulteriori oneri economici a carico del Comune per la gestione informatica del processo di acquisizione e inoltro delle richieste. Al fine di illustrare meglio il contesto normativo e regolamentare, il ruolo del Comune e le funzionalità della piattaforma SGAte con specifico riferimento alla gestione delle domande di accesso al bonus idrico, ANCI - con la collaborazione della Direzione Advocacy Consumatori e Utenti e la Direzione Sistemi Idrici dell’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente - organizza un webinar gratuito dedicato agli operatori comunali.   Il webinar, cui si raccomanda la più ampia partecipazione, è in programma il giorno 28/06/2018 con inizio alle ore 11. Le iscrizioni al webinar sono terminate. Il webinar verrà replicato nelle prossime settimane.
  • Bonus Sociale Idrico - Secondo Seminario Tecnico

    22/05/2018
    Luogo: 
    Roma
    Descrizione: 
    La Direzione Advocacy Consumatori e Utenti e la Direzione Sistemi Idrici organizzano, con la collaborazione di ANCI e CSEA, un seminario tecnico  dedicato alle "Modalità applicative del bonus sociale idrico". La finalità del seminario, che si terrà a Roma nella giornata del 22/05/2018, è quella di illustrare i contenuti della deliberazione 227/2018/R/idr di aggiornamento del Testo integrato sulle modalità applicative del bonus sociale idrico per la fornitura di acqua agli utenti domestici economicamente disagiati (TIBSI). Il seminario è riservato ai gestori del servizio di acquedotto, alle loro associazioni rappresentative nonché agli Enti di Governo d'Ambito.
  • Bonus Sociale Idrico - Seminario Tecnico

    03/05/2018
    Luogo: 
    Milano
    Descrizione: 
    La Direzione Advocacy Consumatori e Utenti e la Direzione Sistemi Idrici del''Autorità di Regolazione per Energia, Reti e Ambiente organizzano, con la collaborazione di ANCI e CSEA, un seminario tecnico  dedicato alle "Modalità applicative del bonus sociale idrico".
Condividi contenuti