GAS - Aggiornamento specifiche per Distributori (versione 1.17) e CAF (versione 1.20)

19/12/2013 17:47

Si informa che sono disponibili sul portale le specifiche aggiornate per i Distributori (versione 1.17) e CAF (versione 1.20).

Le modifiche introdotte riguardano l'applicazione della Delibera 402/2013/R/COM dell'Autorità per l'energia elettrica ed il gas. 

A partire dal 01/01/2014, infatti, i cittadini che hanno diritto al bonus gas e che usufruiscono sia di una fornitura individuale che di un impianto condominiale riceveranno l'agevolazione mediante bonifico domiciliato emesso da SGAte. Nello specifico saranno erogati da SGAte tutti i bonus per forniture miste che hanno data inizio agevolazione a partire dal 01/01/2014 oltre a tutti i bonus relativi a forniture solo condominiali.

Ciò comporta che SGAte erogherà il bonus tramite bonifico domiciliato anche per le domande di agevolazione relative a forniture miste già inviate ai distributori e che hanno data inizio agevolazione a partire dal 2014.         
Di conseguenza per le domande con data inizio agevolazione a partire dal 1 gennaio 2014 relativamente alle forniture miste verrà inibita la funzionalità di cessazione da parte del Distributore.

Verrà altresì inibita la funzionalità di Variazione Residenza da parte del Comune/CAF sia rispetto a una domanda per fornitura mista in corso di erogazione sia nei casi in cui la variazione comporti il passaggio verso una fornitura mista.

Inoltre dal 1 Gennaio 2014 l’uso riscaldamento dichiarato dal cittadino è assimilato, ai sensi del TIBEG, all’uso riscaldamento, acqua calda sanitaria e cottura cibi per cui il cittadino che correttamente dichiara riscaldamento ottiene come corrispettivo quello associato ad ACR (acqua calda sanitaria cottura cibi e riscaldamento), così come previsto dalla regolamentazione.