Estensione Bonus Idrico a servizi di fognatura e depurazione - Calcolo entità Bonus

10/02/2020
In merito alle modifiche introdotte al TIBSI con la deliberazione 3/2020/R/idr e con particolare riferimento all'estensione del Bonus Sociale Idrico ai servizi di fognatura e di depurazione, si sottolinea la modifica della formula per il calcolo dell’entità del bonus.
 
Esaminando la formula appare chiaro come il valore del bonus idrico, che fino al 31.12.2019 si calcolava moltiplicando la tariffa agevolata applicata dal gestore del servizio idrico per 18,25 metri cubi (il quantitativo di acqua per uso domestico per abitante e per anno definito dalla norma) e per il numero di componenti la famiglia anagrafica (indicato con la lettera i minuscola), dal 01.01.2020 si ottiene moltiplicando per 18,25 e per i la somma di tre addendi:
 
- la tariffa agevolata in euro al metro cubo applicata dal gestore per la fornitura di acqua per uso domestico (cfr. art. 5.1 del TICSI);
 
- il corrispettivo variabile, proporzionale al consumo e non articolato per scaglioni, per il servizio di fognatura (tariffa di fognatura in euro/mc, cfr. art. 6.1 del TICSI);
 
il corrispettivo variabile, proporzionale al consumo e non articolato per scaglioni, per il servizio di depurazione (tariffa di depurazione in euro/mc, cfr. art. 6.1 del TICSI).