ELT- Nuova funzionalità "Riesame" rilasciata in ambiente DEMO

04/08/2010 08:11

Ancitel rende noto il rilascio in ambiente DEMO della funzione di RIESAME della domanda per il Bonus Elettrico. Tale funzione consente al Comune di ripresentare una domanda nello stato "non ammissibile" o "non validata" qualora si siano verificati errori imputabili all’inserimento di dati non corretti da parte dell'operatore comunale, facendo salva la data di prima istanza. 

Non è invece possibile riesaminare quelle domande che contengono informazioni non corrette fornite dal cittadino. 
 
Per fare un esempio, se l'utente ha presentato domanda entro il 30 giugno 2009, grazie alla nuova funzione "Riesame" egli avrà diritto a recuperare anche la quota retroattiva dal 1° gennaio 2008 (o dalla data di inizio fornitura) fino al 31 luglio 2009. 

La data di inizio agevolazione per la quota ordinaria verrà calcolata, invece, in base al consueto criterio N+2, cioè al massimo entro 60 giorni dalla data di nuova disponibilità per il distributore della domanda oggetto di riesame.
 
In questa prima fase di test, non sarà possibile effettuare il riesame delle domande di rinnovo o di variazione di residenza e/o variazione di localizzazione delle apparecchiature elettromedicali.

Inviatiamo tutti i Comuni a utilizzare e testare la nuova funzionalità, segnalandoci le eventuali difficoltà riscontrate.

Per accedere alla nuova funzione di Riesame è sufficiente accedere al menu Bonus elettrico, cliccare su "Ricerca ed estrai domande elettrico", ricercare la/e domanda/e da riesaminare, cliccare sul pulsante "Riesamina" per modificare i dati errati e, infine, inserire al termine della lavorazione la causale di modifica. A correzione effettuata è possibile concludere la lavorazione con la presentazione della domanda.

NB: il riesame non andrà a buon fine se il cittadino ha presentato nel frattempo una nuova domanda Ammessa e/o Validata.